Accesso ai servizi

Mercoledì, 24 Novembre 2021

Bando pubblico programma sostegni bis DL.73/2021 art.53



Bando pubblico programma sostegni bis DL.73/2021 art.53


BANDO PUBBLICO

 

Per la presentazione delle istanze di ammissione alla Misura Sostegni Bis DL.n°73 2021ART.53  bonus alimentari – contributi per il pagamento dei canoni di locazione e rimborso tari annualità 2021/2022.
DECORRENZA DAL 25.11.2021 AL 31/01/2022

 

VISTO il Decreto-Legge 25 maggio 2021, n. 73, convertito nella legge 23 luglio 2021, n. 106, recante misure urgenti connesse all’emergenza da COVID-19, per le imprese, il lavoro, i giovani, la salute e i servizi territoriali”;
VISTO in particolare l’articolo 53, comma 1, del citato decreto – legge n. 73 del 2021, che istituisce nello stato di previsione del Ministero dell’interno un fondo di 500 milioni di euro per l’anno 2021al fine di consentire ai comuni l’adozione di misure urgenti di solidarietà alimentare, nonché di sostegno alle famiglie che versano in stato di bisogno per il pagamento dei canoni di locazione e delle utenze domestiche;
ATTESO che ai sensi del menzionato comma 1 dell’articolo 53, il fondo è ripartito tra i comuni con decreto del Ministro dell’Interno di concerto con il Ministro dell’Economia;
VISTO il Decreto del Ministro dell’Interno di concerto con il Ministro dell’Economia del 24/06/2021 con il quale viene ripartito tra i Comuni il fondo di cui all’art. 53, comma 1, del D.L. n. 73/2021, assegnando al Comune di Gesico la complessiva somma di €.20.194,85;
CONSIDERATO che ai sensi dell’art. 1-bis del citato decreto legge, al fine di snellire i procedimenti di spesa, i comuni possono applicare le procedure di cui all'ordinanza del Capo del Dipartimento della protezione civile n. 658 del 29 marzo 2020, in quanto compatibili;
RICHIAMATA  la Delibera di G.C. n. 49 del 05.11.2021 avente oggetto”Art.53 del D.L.73/2021-Misure urgenti di solidarietà alimentare e di sostegno alle famiglie per il pagamento dei canoni di locazione e delle utenze domestiche .Direttive al Responsabile del Servizio Amministrativo.” nella quale si è ritenuto necessario individuare i parametri generali di distribuzione dell’importo suddetto tra le misure di sostegno e di cui all’art. 53, comma1 del D.L. n. 73/2001 (solidarietà alimentare, sostegno pagamento canoni di locazione e sostegno pagamento utenze domestiche) tenendo conto del grado di necessità delle famiglie in stato di bisogno in relazione alla misura di sostegno da attivare come di seguito indicato:
- Solidarietà alimentare €. 9.000,00 con erogazione di voucher ai cittadini utilizzabili per l’acquisto di generi alimentari presso gli esercizi commerciali convenzionali col Comune;
- Sostegno al pagamento canoni di locazione €. 2.000,00, tramite rimborsi diretti ai cittadini di quanto pagato nell’anno 2021 (per contratti legalmente registrati) previa esibizione
dell’attestazione di avvenuto pagamento;
- Sostegno al pagamento utenze domestiche €. 9.194,85, tramite rimborsi diretti ai cittadini di quanto pagato nell’anno 2021 previa esibizione dell’attestazione di avvenuto pagamento;
RENDE NOTO
che è indetto il Bando Pubblico per la presentazione e l’individuazione dei beneficiari per l’ammissione alla misura sostegni bis DL.n°73 2021 art.53  bonus alimentari – contributi per il pagamento dei canoni di locazione e rimborso tari annualità 2021/2022 decorrenza termini dal 25.11.2021 al 31/01/2022;
 
ARTICOLO 1: OGGETTO
 
Il presente Bando Pubblico ha come oggetto l'individuazione degli aventi diritto alla misura sostegni bis DL.n°73 2021 art.53  bonus alimentari – contributi per il pagamento dei canoni di locazione e rimborso tari annualità 2021/2022 decorrenza termini dal 25.11.2021 al 31/01/2022
e nel rispetto delle Direttive approvate dalla Giunta Comunale n.49 del 05.11.2021, residenti nel comune di Gesico
 
ARTICOLO 2: REQUISITI PER L’ACCESSO AL BENEFICIO
  1. Trovarsi in una situazione economica determinatasi per effetto delle conseguenze dell’emergenza sanitaria COVID-19; a titolo esemplificativo:
  2. a) interruzione o riduzione dell’attività lavorativa in regime di lavoro autonomo (Partita Iva,altre categorie come liberi professionisti) o lavoro subordinato;
  3. b) riduzione del reddito a seguito di grave malattia o decesso di un componente del nucleo familiare percettore del reddito principale;
  4. c) sospensione o revoca di una delle seguenti forme di sussidio: Reddito di Cittadinanza, Pensione di Cittadinanza, Reddito di Emergenza, NASpI, Cassa Integrazione;
  5. d) nuclei familiari numerosi in situazione di fragilità economica;
  6. e) nuclei mono-genitoriali in situazione di fragilità economica;
  7. f) anziani soli con pensione minima o in assenza di pensione;
  8. g) nuclei che a seguito del COVID-19 si trovano con conti corrente congelati e/o nella non disponibilità temporanea dei propri beni e/o non possiedono strumenti di pagamento elettronici;
  9. h) nuclei con disabili in situazione di fragilità economica.
  10. Se percettore di sostegni pubblici, inferiori ad €. 400,00 mensili, si accede previa valutazione del Servizio Sociale e sarà corrisposto un contributo una tantum;
  1. Criteri di suddivisone del valore dei buoni da assegnare, sino ad esaurimento delle risorse:
- Numerosità del nucleo famigliare:

n. componenti nucleo

familiare

Importo buoni spesa

alimentari

 

Contributo pagamento

canoni di locazione

Importo massimo

Contributo pagamento

utenza Tari

Importo massimo

1

€. 100,00

€. 200,00

€. 200,00

2

€. 250,00

€. 250,00

€. 250,00

3

€. 300,00

€. 300,00

€. 300,00

4 e più

€. 400,00

€. 400,00

€. 400,00

In caso di presenza di

figli a carico, oltre il

nucleo di 4 persone

ulteriori

 

€. 50,00

per ogni figlio

 

 

In caso di presenza di

neonati-infanti 0-3

 

ulteriori

€. 100,00

 

 

 
 
DI STABILIRE che le risorse verranno assegnate sino ad esaurimento fondi, e che il termine per la presentazione delle stesse è fissato per il giorno 31/01/2022 salvo ulteriori proroghe.
 
ARTICOLO 3: MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA
La domanda di partecipazione al presente Avviso/Bando, predisposta su apposito modulo predisposto dal Servizio Sociale Comunale, potrà essere presentata all’ufficio protocollo del Comune a partire dal 25/11/2021 e fino e non oltre il giorno 31/01/2022, secondo una delle seguenti modalità:

? via Pec all’indirizzo: protocollo.gesico@pec.comunas.it

? tramite Raccomandata all’indirizzo: Comune di Gesico, Via Vittorio Emanuele IIIn.5 , Ufficio protocollo;

? tramite consegna a mano all’ufficio Protocollo del comune di Gesico;

 

Il modulo di domanda è disponibile presso la sede del Comune e sul sito istituzionale dell’ente all’indirizzo  http://www.comune.gesico.su.it/.

 

ARTICOLO 4 – RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO

Il Responsabile del Procedimento, ai sensi dell’art. 5, comma 1 della Legge 7 Agosto 1990 n. 241, è l’Operatore Sociale Dott.ssa Daniela Murtas

 

ARTICOLO. 5– PUBBLICITÀ

Copia del presente bando è a disposizione dei cittadini affinché ne possano prendere visione, ai sensi della Legge 7 agosto 1990, n. 241 e successive modificazioni, presso l’Albo Pretorio. on-line del Comune e sulla Home page del sito internet del Comune: www.comune.gesico.su.it.

 

 

Gesico Lì 24.11.2021

 

                                              Il Responsabile del Servizio Amministrativo

                                                                 Avv.Terenzio Schirru

 

 

 


Documenti allegati:

Pubblicato da Daniela Murtas il 24/11/2021

Area Tematica: